lavaggio facciate

Lo sporco di grasso, i residui di corpi eterogenei, lo smog sulle facciate in Marmo non lucido, Marmo-resina, Pietra Calcarea.
Vengono eliminati da Detergenti a base alcalina. La pulizia di fondo delle facciate si ottiene sciogliendo lo sporco con un prodotto diluito in acqua e applicato a pennello, rullo o spruzzo. La rimozione graffi e sporco può essere effettuata con l’ausilio di idropulitrice.
Per lo sporco più resistente di smog, residui di posatura su Granito, Cemento, Grès, Cotto, Ceramica si deve utilizzare un Detergente a base acida per la pulizia di fondo. La sua formulazione non intacca i metalli nobili e non danneggia il vetro. Il prodotto deve essere diluito in acqua, l’applicazione si effettua a pennello, rullo o spruzzo; la rimozione può essere effettuata con l’ausilio di idropulitrice.
I detergenti alcalini per facciate sono adatti a rimuove grassi, incrostazioni di fumo, smog e ruggine dalle facciate esterne in granito, cemento, grès, klinker e cotto. La sua composizione detergente è a base alcalina molto concentrata. I detergenti chimici impiegati nella pulizia degli elementi di facciata appartengono a diverse categorie secondo la composizione ed il tipo di materiale su cui possono essere utilizzati. In linea generale, si distinguono i prodotti a base acida da quelli con reazione alcalina, insieme ai composti che appartengono al gruppo dei tensioattivi, dei sali solubili (in tutto o in parte) oppure dei solventi estrattivi da utilizzare per particolari impieghi. I composti a base acida risultano inadatti al trattamento su pietre carbonatiche come marmi, calcari ornamentali, tufi calcarei, travertini e arenarie a matrice calcarea, ma possono essere impiegati solo su pietre a base silicea come graniti, porfidi, arenarie. Vernici o graffi ti su tutti i tipi di facciate possono essere eliminati con degli specifici prodotti che riescono a rimuovere la maggior parte delle vernici in commercio, siano esse spray o liquide.
Si tratta di prodotti ecologici a base acquosa ed esente da solventi che possono essere liberamente utilizzati su facciate esterne in marmo, granito, cotto, pietre calcaree e legno.

Share by: